PIEMONTE

LANGHE: TRA CASTELLI E SAPORI

Nel dialetto Piemontese, Langa evoca le forme tondeggianti delle creste collinari, che si rincorrono a perdita d’occhio tra i filari dei vigneti e gli alberi di nocciole. È qui che valli e colline creano un’incredibile varietà di microclimi diversi e il terreno cova il tesoro più pregiato: il tartufo. Barolo e Barbaresco evocano una storia segnata dalle eccellenze enogastronomiche, che si intreccia nei borghi medievali, i palazzi patrizi, i castelli e le chiese. I ricordi di un tempo lontano che si fonde con il presente.

TOUR GALLERY

facebook