CUBA

¡QUE LINDA ES CUBA!

Un viaggio a Cuba è un tuffo Caraibi, nel vero senso della parola. Grandi spiagge bianche coronate da palme ondeggianti al vento, musica tropicale e bevande esotiche. Il tutto circondato da montagne ricoperte dalla giungla e le grandi piantagioni di zucchero.

L’isola rossa dei Caraibi, l’ultimo mito della rivoluzione centro-americana, l’isola del “socialismo o muerte”, è prima di tutto un luogo di memoria. Alla Bodeguita del Medio e al Floridita, si beve e si mangia ancora pensando ad Ernest Hemingway. Lo stesso mare cubano dalle acque limpidissime e paradiso per i sub, è il mare amato dagli scrittori. Proprio Hemingway lo immortalò nei suoi libri più celebri (Isole nella corrente, Il vecchio e il mare).

 

L’Avana. Era il 1519, quando Panfilo de Narvaez chiamò un accampamento militare San Cristobal de la Habana: in onore di Cristoforo Colombo e di Habana, la figlia del cacicco locale Habaguanex. La città fu oggetto di continui saccheggi e incendi da parte dei corsari fino alla costruzione dei castelli, tra cui il Morro, visitabile ancora oggi.

Nell’anno 1900 nella capitale cubana si insediò una classe dirigente sottomessa agli interessi statunitensi, che produsse feroci dittature e la pose al centro di traffici illeciti. Fu l’attacco dei barbudos di Camilo Cienfuegos e dei fratelli Castro e di Ernesto il “Che” Guevara, la notte dell’ultimo dell’anno 1958, a destituire il dittatore Batista.

 

Quali documenti di servono per un viaggio a Cuba?
I cittadini italiani possono viaggiare per turismo a Cuba.
Controlla il sito ufficiale di VIAGGIARE SICURI per gli ultimi aggiornamenti.

TOUR MAP

mappa viaggio a cuba

TOUR GALLERY

viaggio-cuba-libre
viaggio-cuba-havana-piazza
viaggio-cuba-musicista
viaggio-cuba-havana
viaggio-cuba-libre
viaggio-cuba-havana-piazza
viaggio-cuba-musicista
viaggio-cuba-havana
facebook