PRAGA

LA PIÙ MAGICA DELLE CITTÀ

Viaggio a Praga a Settembre

Praga è una città magica, dal passato glorioso, custode di architetture preziose e grandi suggestioni. Tutta la sua storia può essere raccontata attraverso le leggende. Il nome stesso di Praha significa “soglia”, e ricorda la fondazione della città voluta dalla principessa Libuše, una donna saggia e di grande bellezza a cui erano attribuiti misteriosi poteri magici.

La soglia in questione era quella di una casa in costruzione, dove oggi sorge il Castello.

Così inizia la storia magica di Praga, che più che su fondamenta di pietra sembra si poggi su quelle del mito. Tra le leggende più famose vi è quella del Rabbino Loew e del suo Golem, mostro terribile di argilla creato per difendere gli ebrei di Praga dalle persecuzioni.

Poi ci sono la leggenda dei Vodnik, i folletti verdi che vivono nelle acque della Moldava, e quella della casa maledetta del dottor Faust. Come quinte di un sontuoso palcoscenico, ricco, stravagante, carico di storia, le sue chiese, le torri e i palazzi invitano il visitatore a svelarne tutti i misteri.

 

Inizia insieme a noi il tuo viaggio a Praga a Settembre :
– Viaggio a Praga cosa vedere
– Orologio astronomico
– Viaggio a Praga a Settembre cosa serve
– Viaggio a Praga curiosità

 

Viaggio a Praga cosa vedere

Praga è la capitale della Repubblica Ceca e un tempo fu anche capitale del Sacro Romano Impero. Situata sul fiume Moldava, ha un centro storico fatto da case antiche, colorati edifici barocchi chiese gotiche e dal famoso orologio astronomico medievale.

La sua particolarità e unicità hanno fatto sì che il suo centro storico è stato incluso nella lista dei patrimoni dell’umanità dell’UNESCO. È conosciuta con numerosi soprannomi, tra cui “la madre delle città”, “città delle cento torri” e “città d’oro” poiché contiene una delle collezioni di architettura più variegate al mondo: art noveau, barocco, gotico, cubismo, neoclassico e ultramoderno.

La Città Vecchia di Praga custodisce numerosi monumenti storici che raccontano la storia della città. Si apre con la torre delle Polveri che ci introduce alla scoperta di edifici come la Casa Municipale: uno dei più significativi esempi di art nouveau di Praga il cui esterno è abbellito con stucchi e statue allegoriche.

O ancora, via Celetnà con i suoi eleganti palazzi e la Piazza Vecchia, su cui si affacciano il palazzo del Municipio la Torre dell’Orologio Astronomico, la Chiesa barocca di San Nicola e la Chiesa di Santa Maria di Tyn.

Orologio astronomico

L’orologio astronomico di Praga è uno dei monumenti ricchi di storia che si possono trovare in questa città. Conosciuto anche come “orologio della città vecchia” (in ceco Staroměstský Orloj), è un monumento scientifico del periodo medievale e si trova sul lato sud del Municipio della Città Vecchia.

L’elemento più antico dell’orologio è il quadrante astronomico, a forma di astrolabio, uno strumento medioevale per la determinazione delle posizioni delle stelle.

Lo sfondo del quadrante raffigura la Terra e  il cielo locale (di colore blu) mentre la zona inferiore (di colore rosso), simboleggia il cielo sotto l’orizzonte. Durante l’arco delle ventiquattr’ore il meccanismo sposta il simbolo del Sole nella zona blu di giorno, nella zona nera di notte o in quelle rosse nelle fasi di alba e tramonto.

Al di sotto dell’orologio astronomico, nel 1870, è stato costruito un calendario ispirato al dipinto del pittore boemo Josef Mánes il quale raffigura 12 medaglioni all’interno dei quali sono rappresentate scene di vita quotidiana associate ai 12 mesi dell’anno.

Non perderti “il Corteo degli Apostoli“: allo scoccare di ogni ora, un meccanismo mette in movimento delle figure rappresentanti i 12 Apostoli. Una vera e propria attrazione per i turisti!

 

Viaggio a Praga a Settembre cosa serve

Oggi i cittadini italiani possono viaggiare per turismo in Repubblica Ceca. È necessario viaggiare con la carta d’identità valida per l’espatrio e in corso di validità.
Controlla il sito ufficiale di VIAGGIARE SICURI per gli ultimi aggiornamenti.

 

Viaggio a Praga curiosità

Golosità!

E tu conosci il dolce tipico della repubblica ceca? Il suo nome è quasi impronunciabile ma il suo gusto ti farà impazzire: il Trdelnik, noto anche come camino dolce o torta a camino.

Tipico street food, viene preparato avvolgendo una sottile sfoglia lievitata e zuccherata attorno ad un cilindro di legno per poi cuocerlo allo spiedo sul fuoco; dopo la cottura, il dolce viene ricoperto da cannella, cacao, mandorle, pistacchi, ecc… a seconda dei gusti.

Anche se non nasce come dolce tipico di Praga ma proviene dalla Transilvania e dall’Ungheria, con il tempo si è diffuso anche in Repubblica Ceca diventando il suo dolce tipico.

Una città magica!

Sapevi che Praga è considerata la capitale della magia? Insieme a Lione e Torino sembrerebbe essere uno dei vertici del Triangolo di Magia Bianca.

Le vie di Praga, infatti, sono state percorse da alchimisti, maghi e astrologi anche grazie al raduno voluto da Rodolfo II durante il suo impero con l’intento di scoprire i misteri dell’occulto ed entrare in possesso di questa conoscenza segreta.

Ancora oggi, a Praga, sono presenti molti astrologi e operatori dell’occulto specializzati nella magia bianca.

 

È il momento di iniziare il tuo viaggio: si parte a Settembre 2024.

 

Programma di viaggio a Praga a Settembre in breve

1° giorno, sabato 7 settembre 2024: Milano Bergamo > Praga
Ritrovo dei signori partecipanti all’aeroporto di Milano Bergamo e partenza con volo low cost Ryanair 08h40 diretto a Praga. Arrivo previsto alle 10h05, incontro con guida e trasferimento in centro città per la visita guidata. La visita comincerà con la Città Vecchia, con la Casa Municipale, la torre delle Polveri, via Celetnà e la Piazza Vecchia, su cui si affacciano il palazzo del Municipio la Torre dell’Orologio Astronomico, la Chiesa barocca di San Nicola, la Chiesa di Santa Maria di Tyn. Al termine delle visite, sistemazione in hotel nelle camere riservate e tempo a disposizione per il relax. Cena in hotel e pernottamento.

2° giorno, domenica 8 settembre 2024: Praga
Mezza pensione. Intera giornata dedicata alla visita guidata della città. La visita si svolgerà a piedi. Ingresso alla collina del Castello, che include nel suo complesso la gotica Cattedrale di San Vito cuore spirituale della città, il Palazzo reale oggi sede del Presidente della Repubblica, la Basilica romanica di San Giorgio e il Vicolo d’Oro. Nel pomeriggio, visita a piedi con il quartiere di Mala Strana, cuore del Barocco boemo, con la grande Chiesa di San Nicola, la Chiesa del Bambin Gesù di Praga, i palazzi nobiliari, l’Isola di Kampa e il Ponte Carlo. Al termine delle visite, imbarco per breve crociera sulla Moldava, della durata di circa 1h. Rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

3° giorno, lunedì 9 settembre 2024: Praga
Mezza pensione. Visita del Quartiere Ebraico, con ingresso ad alcune sinagoghe e all’antico cimitero. Nel pomeriggio, visita al villaggio fortificato di Viserhad, il secondo castello di Praga. Qui si trovano la rotonda romanica di San Martino, la chiesa neogotica dei Santi Pietro e Paolo, la necropoli nazionale chiamata Slavín e le casematte sotterranee, nelle quali si trovano gli originali di alcune statue barocche del Ponte Carlo. Rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

4° giorno, martedì 10 settembre 2024: Praga > Milano Bergamo
Prima colazione in hotel. Trasferimento in bus in aeroporto per il volo Ryanair delle 10h40 diretto a Milano Bergamo. Arrivo previsto alle 12h00. Fine dei nostri servizi.

TOUR GALLERY

viaggio-a-praga-ponte
viaggio-a-praga-edifici
viaggio-a-praga-orologio
viaggio-a-praga-moldova
viaggio-a-praga-case
viaggio-a-praga-ponte
viaggio-a-praga-edifici
viaggio-a-praga-orologio
viaggio-a-praga-moldova
viaggio-a-praga-case
facebook