MALDIVE

STORIA DI UNA VACANZA PERFETTA

Viaggio alle Maldive a Marzo

Una leggenda islamica racconta che un piccolo arcipelago in mezzo all’Oceano Indiano venne creato da Dio stesso che “accortosi della bellezza del mondo, pianse. Le sue lacrime divennero questo paradiso in terra”. Partecipa al nostro viaggio alle Maldive a marzo e scopri una ghirlanda di isole adagiata tra mare trasparentissimo e distese di sabbia bianca, con i colori del cielo che si fondono nelle onde.
Ti portiamo a scoprire un arcipelago che per centinaia di anni rimase disabitato e che ancora oggi conserva il fascino di una natura incontaminata. Letteralmente troppo lontano dalla terra ferma, i primi abitanti arrivarono attorno al 1500 a.C., ma comunque sempre pochi e sporadici, tanto che è la natura che ancora oggi domina il paesaggio.

 

Inizia insieme a noi il tuo viaggio alle Maldive:
– All inclusive
– Viaggio alle Maldive cosa serve
– Viaggio alle Maldive a Marzo: consigli

 

All inclusive

Con questo viaggio, dimenticati le classiche vacanze da resort. Siamo lontani dallo scintillio artificiale dei comuni villaggi vacanze, per immergerci nella natura e nella storia dell’isola.
Il Plumeria Guesthouse si trova a Thinadhoo, isola civile nell’atollo di Vaavu, ad un’ora e mezza di barca veloce dall’aeroporto internazionale di Malè. L’isola, abitata da una manciata di famiglie maldiviane, offre la possibilità di confrontarsi con la popolazione locale, nel rispetto delle loro piccole regole. Il ristorante, che offre servizio di pensione completa a buffet con bevande, si sviluppa direttamente di fronte al mare. La struttura è dotata di piscina esterna attrezzata con lettini e teli mare a disposizione degli ospiti, connessione wi-fi gratuita nelle aree comuni, biliardo e biciclette a disposizione.

Non solo spiaggia e mare. Dedicato a chi cerca di più, anche da una vacanza relax. Sono già incluse tre escursioni: la colazione sulla lingua di sabbia in mezzo all’oceano, l’intera giornata con pranzo sull’isola deserta e un’uscita in barca con una tappa di snorkeling.

 

Viaggio alle Maldive cosa serve

I viaggiatori dovranno essere in possesso del passaporto con validità residua di almeno 1 mese.
Il visto turistico è obbligatorio ed è concesso direttamente in aeroporto al momento dell’ingresso nel Paese.
Controlla il sito ufficiale di VIAGGIARE SICURI per gli ultimi aggiornamenti.

 

Viaggio alle Maldive a Marzo: consigli

Le Maldive sono caratterizzate da un clima equatoriale ed è per questo che si contano solo due stagioni. Il periodo migliore per godersi al meglio queste isole è quello della stagione secca, che va da dicembre ad aprile.
Le temperature sono calde, ma non sono così calde da non potersi godere un po’ di relax in spiaggia o delle escursioni per le isole.
Quindi prepara la valigia come se fosse estate!
Vestiti leggeri e scarpe comode. E abbigliamento da mare… però ricorda che le Maldive sono un paese musulmano. Quindi il rispetto per le tradizioni e la cultura del posto sono d’obbligo. Come fare? Puoi portarti il bikini, ma ricorda che puoi indossarlo solo nella “Bikini Beach” riservata. Queste poche regole valgono la pace, il calore e la bellezza che troverete in questo piccolo paradiso ricco di vegetazione e cosparso di fiori di frangipane.

 

È il momento di iniziare il tuo viaggio: si parte a Marzo 2024.

TOUR GALLERY

Viaggio Maldive Isola
Viaggio Maldive spiaggia
viaggio-maldive-funisland
viaggio-maldive-spiaggia
viaggio-maldive-spiaggia-alberi
Viaggio Maldive Isola
Viaggio Maldive spiaggia
viaggio-maldive-funisland
viaggio-maldive-spiaggia
viaggio-maldive-spiaggia-alberi
facebook