GRECIA GRAN TOUR

LA CULLA DELLA CIVILTÀ

Viaggio in Grecia

Preparatevi al viaggio in Grecia, il palcoscenico dove i grandi dell’antichità hanno tessuto le fila della storia. Sarà un’itinerario nei luoghi dove San Paolo predicò il Vangelo e San Cirillo lo trascrisse in glagolitico affinché potesse essere letto da tutti gli slavi, dove transitò Serse e dove Aristotele educò Alessandro Magno.

Alle falde del monte Parnaso dove la Pizia donava i suoi oracoli oscuri, a Lepanto dove la Lega cristiana distrusse la flotta e i sogni espansionistici della Sublime Porta, a Olimpia dove nacquero i giochi che interrompevano le guerre, a Modone, l’occhio di Venezia in Morea, alla Messene liberata da Epaminonda, a Nauplia, la prima capitale della nuova Grecia, alla Micene di Agamennone, al canale di Corinto, sogno di Nerone, fino all’Atene di Solone, Clistene e Pericle, madre e padri della democrazia moderna.

 

Inizia insieme a noi il tuo viaggio in Grecia:
– Viaggio in Grecia cosa vedere
– Natura in Grecia
– Viaggio in Grecia cosa serve
– Viaggio in Grecia curiosità

 

Viaggio in Grecia cosa vedere

Atene: una metropoli moderna, dalle mille sfaccettature, capace di affascinare non soltanto gli appassionati di storia e arte. La città attrae con le sue rovine antiche, tra cui spicca il monumentale Partenone. Ma in questo viaggio visiteremo anche l’Acropoli e i vivaci quartieri della capitale, tutti diversi tra loro. Visiteremo le attrazioni principali di Atene: l’Acropoli con il Partenone, il Tempio di Atena Nike e Teatro di Dioniso e l’Antica Agorà.

Ci sposteremo poi nel Peloponneso, regione della Grecia ricca di tesori naturalistici ed archeologici. Tra questi abbiamo il Teatro di Epidauro, i siti archeologici di Micene e di Olimpia. Sarà un viaggio in una regione densa di cultura e mitologia!

Se invece volete conoscere una Grecia più autentica, lontana dall’immaginario comune, consigliamo di visitare insieme a noi Le Meteore, sei monasteri arroccati su ripidissime colline; Olimpia, l’antica città dove nacquero i giochi olimpici; il sito archeologico diDelfi; il canale di Corinto, un canale artificiale che taglia in due la Grecia continentale.

La storia del viaggio in Grecia inizia da qui!

 

Natura in Grecia

In Grecia incontreremo una natura per la maggior parte incontaminata: laghi montani, gole, vulcani attivi, habitat acquatici, parchi nazionali, montagne boscose… un mosaico di paesaggi ed esperienze che rendono il viaggio unico nel suo genere.
La natura greca è tutta da scoprire! Con il suo clima mite e il suo ambiente naturale, la Grecia è l’habitat ideale per dedicarsi all’escursionismo e a molte altre attività.

Non solo, in Grecia si trovano 4 Geoparchi appartenenti alla Rete Europea di Geoparchi (EGN): Lesbo e la sua foresta pietrificata, il Parco Nazionale di Psiloritis a Creta, quelli di Helmos-Vouraikos nel Peloponneso e di Vikos-Aoos nella regione di Zagorohoria, in Epiro.

Gli habitat acquatici della Grecia, circa 400, sono luoghi di una bellezza straordinaria: molti di essi, infatti, sono protetti dalla Convenzione di Ramsar. Le lagune di Missolungi, Gialova, Porto Lagos e della Tracia, il golfo di Arta, la foresta di Strofilia, il delta dei fiumi Axios, Nestos, Evros, Acheloos e Arachthos, i laghi Kerkini, Vistonis, Vegorotis, Mikri Prespa, Koroneia e Volvi danno vita a un mondo ricco di vegetazione e di innumerevoli specie di uccelli, anfibi, mammiferi e pesci.
Inoltre, si stima che almeno 446 specie di uccelli, molte delle quali a rischio di estinzione, vivono stabilmente o per un certo periodo dell’anno negli habitat acquatici delle isole greche e della Grecia continentale.

 

Viaggio in Grecia cosa serve

Oggi, i cittadini italiani possono viaggiare per turismo in Grecia. Sono necessari il passaporto o la carta d’identità in corso di validità.
Controlla il sito ufficiale di VIAGGIARE SICURI per gli ultimi aggiornamenti.

 

Viaggio in Grecia curiosità

La bandiera greca
La bandiera greca ha nove strisce orizzontali di colore blu e bianco, che rappresentano le sillabe di un antico motto greco che, tradotto in italiano, significa “libertà o morte”.
Poi, a sinistra delle strisce, c’è una croce bianca, simbolo della Chiesa Ortodossa.

La parola OK
Forse non lo sapete, ma la parola OK ha origine greca: le due iniziali simboleggiano le parole “ola” e “kala” che, messe insieme, significano “tutto bene”.

Pomeriggio al mare? Si grazie!
Un fatto curioso che contraddistingue la Grecia è che nessuna delle sue città più importanti dista più di 137 chilometri dal mare.
Ma in realtà il mare è facilmente raggiungibile in poco tempo da qualsiasi grande città del Paese.

Monaci o cuochi? Ecco il segreto…
Il cappello da cuoco nasce proprio in Grecia, quando i cuochi dei monasteri lo indossavano per distinguersi dai monaci, che portavano sul capo un alto cappello greco, chiamato skufiya.

 

È il momento di iniziare il tuo viaggio: si parte a Maggio 2024.

MAPPA DEL VIAGGIO

viaggio-in-grecia-mappa

 

Programma di viaggio in breve

1° giorno, sabato 11 maggio 2024: Bergamo > Atene
Ritrovo dei signori partecipanti all’aeroporto di Bergamo, disbrigo delle formalità d’imbarco e doganali e partenza con volo low cost Ryanair FR1319 delle 6h10 per Atene. All’arrivo, previsto alle 9h30 dopo 2h20’ di volo, incontro con la guida e primo tour panoramico della città. Al termine trasferimento in hotel per il check-in, pranzo libero e pomeriggio a disposizione per le attività individuali. Cena in hotel e pernottamento.

2° giorno, domenica 12 maggio 2024: Atene
Prima colazione e cena.
Mattinata dedicata alla visita di Atene, con l’Acropoli, che include il Partenone, l’Eretteo, il tempio di Atena Nike e l’Odeon di Erode Attico e del Nuovo Museo dell’Acropoli. In seguito, visita panoramica dei punti principali della città, con la piazza Syntagma, con la tomba del Milite Ignoto, il Parlamento, via Panepistemiou, dove si trova l’Accademia, l’Università e la Biblioteca Nazionale, via Stadiou e via Erode Attico. Pomeriggio a disposizione per le visite individuali. Cena in hotel e pernottamento.

3° giorno, lunedì 13 maggio 2024: Atene > Epidauro > Nauplia > Micene > Olympia
Prima colazione e cena.
In mattinata, partenza verso il Canale di Corinto (80 km, 1h40’) percorrendo la strada costiera. Breve sosta e proseguimento per Epidauro (65 km, 1h20’) per la visita dell’omonimo teatro. Partenza per Nauplia (30 km, 40’), prima capitale della Grecia moderna, per una sosta fotografica. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita di Micene (25 km, 35’), della Porta dei Leoni e delle Tombe Reali prima di proseguire verso Olympia (190 km, 2h40’). All’arrivo, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

4° giorno, martedì 14 maggio 2024: Olympia > Ioannina (Epiro)
Prima colazione e cena.
In mattinata, visita del sito archeologico di Olympia con il Santuario di Zeus, il museo e lo stadio. Proseguimento per per Ioannina (335 km, 4h15’) attraversando il Golfo di Corinto. All’arrivo a Ioannina passeggiata verso la fortezza. Al termine sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

5° giorno, mercoledì 15 maggio 2024: Ioannina > Metsovo > Kalambaka (Meteora)
Prima colazione e cena.
In mattinata, partenza per Kalambaka (105 km, 2h), con sosta a Metsovo, caratteristico paese di montagna. All’arrivo, visita di due Monasteri delle Meteore, esempi di arte bizantina situati sulle rocce. Pranzo libero e conclusione delle visite. Al termine, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

6° giorno, giovedì 16 maggio 2024: Kalambaka > Delfi
Prima colazione e cena.
In mattinata, partenza per Delfi (230 km, 2h25’), passando per Trikala, Lamia e il Passo delle Termopili, con sosta al Monumento a Leonida. All’arrivo a Delfi, tempo a disposizione e pranzo libero. Nel pomeriggio, visita del sito e del museo archeologico. Al termine, sistemazione in hotel nelle camere riservate, cena e pernottamento.

7° giorno, venerdì 17 maggio 2024: Delfi > Capo Sunio > Atene
Prima colazione e cena.
In mattinata, partenza per Capo Sunio (235 km, 3h30’). All’arrivo, pranzo libero e visita al sito archeologico del Tempio di Poseidone, dio del mare. Al termine, rientro ad Atene (65 km, 1h30’), sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

8° giorno, sabato 18 maggio 2024: Atene > Bergamo
Prima colazione.
Trasferimento in aeroporto in tempo utile per l’imbarco sul volo low cost Ryanair FR1318 delle 10h00 per Bergamo con arrivo previsto alle 11h30 dopo 2h30’ di volo.

TOUR GALLERY

viaggio-grecia-atene
viaggio-grecia-nauplia
viaggio-grecia-delfi
viaggio-grecia-meteore
viaggio-grecia-atene
viaggio-grecia-nauplia
viaggio-grecia-delfi
viaggio-grecia-meteore
facebook