ISTANBUL E CAPPADOCIA

IL CUORE DELL'ANATOLIA

Viaggio a Istanbul e Cappadocia

Scoprite insieme a noi la Turchia nel nostro viaggio Istanbul e Cappadocia. La Cappadocia, detta la “terra dai bei cavalli”, è una regione dell’Anatolia che nel corso del tempo varie civiltà hanno abitato: Ittıti, Persiani, Bizantini e paleocristiani. Qui hanno creato nel corso dei secoli un patrimonio culturale ricco e variegato.

 

Inizia insieme a noi il tuo viaggio in Turchia:
– Viaggio in Turchia: cosa vedere
– Viaggio in Turchia: la sua capitale
– Viaggio in Turchia: la terra delle fate
– Viaggio in Turchia cosa serve
– Viaggio in Turchia curiosità

 

Viaggio in Turchia cosa vedere

Nove giorni alla scoperta di città e paesi lontani da noi ma mai così vicini. Il tempo all’apparenza potrebbe sembrare non sufficiente, ma alcune città non possono essere ignorate durante questo viaggio.

Andando verso sud si incontreranno Izmir ed Efeso, l’antica capitale della provincia romana dell’Anatolia. Ci si sposterà poi più verso l’interno, attraversando paesaggi che vi stupiranno come Pamukkale, dove il bianco ha il sopravvento. Le acque termali della regione, ricche di sali calcarei, da secoli si riversano sui bordi dell’altopiano, dando origine a “castelli” e formazioni di stalattiti, cataratte e stagni salini pietrificati.
Ci si dirigerà poi verso la Cappadocia e infine giungerete ad Ankara, la nuova capitale, per terminare il vostro tour.

 

Viaggio Istanbul e Cappadocia: la sua capitale

Istanbul ieri, capitale di un impero per più di 1.500 anni, conosciuta prima come Bisanzio e poi come Costantinopoli.
Istanbul oggi, centro culturale ed economico della Turchia, che punta a diventare una potenza regionale del Medio Oriente e attende la piena adesione all’Unione Europea.

È la sua storia che la rende una città unica. Il primo nucleo della città fu creato sul lato europeo del Bosforo, con l’insediamento greco di Bisanzio. Divenne poi una “nuova Roma” con Costantino il Grande e per più di mille anni la città fu la capitale del regno bizantino noto come Costantinopoli.

Venne conquistata nel 1453 dall’Impero Ottomano, che ne fece il centro del loro regno. Con la fondazione della Repubblica di Turchia nel 1923, Istanbul ha ceduto il titolo di capitale ad Ankara, ma rimane comunque il centro della vita culturale del Paese.

 

Viaggio Istanbul e Cappadocia: la terra delle fate

Parte della regione turca dell’Anatolia, il suo nome deriva da “Katpatuka” e significa letteralmente “terra dei bei cavalli” ma l’origine del nome è incerta.
Nel corso del tempo qui si sono alternate varie civiltà, come Ittıti, Persiani, Bizantini e paleocristiani, che nel corso dei secoli hanno creato un patrimonio culturale ricco e variegato.
Ma la caratteristica principale e di questa regione è la sua conformazione, che la contraddistingue da tutto il resto.

È stata un’eruzione, 30 milioni di anni fa, a conferirle l’aspetto che la rende unica al mondo: rocce a forma di funghi, pinnacoli a forma di cappelli o camini. Camini, oggi poeticamente chiamati Camini delle Fate, che furono utilizzati per sfuggire a saccheggi e a banditi.

Gli abitanti locali iniziarono a vivere tra le caverne di cui la natura aveva provvisto le rocce ed i cui ingressi potevano essere mimetizzati sfuggendo agli occhi dei barbari. E siccome i pericoli potevano protrarsi per lunghi tempi, i momentanei rifugi si trasformarono in vere e proprie città sotterranee con una rete idrica, cucine e magazzini per la conservazione di cibi, cantine e templi per la preghiera.

 

Viaggio Istanbul e Cappadocia cosa serve

Oggi, i cittadini italiani possono viaggiare per turismo in Turchia. È necessaria la carta d’identità valida per l’espatrio o il passaporto con validità residua di almeno cinque mesi. Per questo viaggio, non è necessario il visto.
Controlla il sito ufficiale di VIAGGIARE SICURI per gli ultimi aggiornamenti.

 

Viaggio Istanbul e Cappadocia curiosità

Forse non lo sai, ma Santa Sofia…
È stata sede del papato dal 1204 al 1261 e venne trasformata in moschea dopo il dominio ottomano.
Al secondo piano c’è un mosaico raffigurante Costantino e l’imperatrice Zoe, e al piano superiore, dove si trovava il matroneo, l’area riservata alle donne, ci sono due rune scolpite nel marmo: “Halfdan” e “Are”, che significano “mezzo danese” e “Aquila”. Furono probabilmente lasciate indietro dalla scorta vichinga dell’imperatore bizantino.
Altra curiosità: per raggiungere la loggia delle donne non ci sono scale, ma solo una ripida salita. Perché? Per facilitare il movimento delle imperatrici bizantine, che un tempo viaggiavano su portantine!

Il castello di Uchisar
Questo castello si distingue per le sue caratteristiche e la sua storia.
Conosciuta anche come “El Kale”, questa montagna è costituita da una struttura gigantesca sormontata da due picchi triangolari e due picchi più piccoli a forma di torre.
Si compone di numerose stanze collegate da scale, corridoi e tunnel. Anche se non tutti i piani di questa struttura sono accessibili, vale la pena visitare alcune delle chiese adiacenti scavate nella roccia. Nella parte superiore è anche conservata una tomba bizantina!

 

È il momento di iniziare il tuo viaggio: si parte a Settembre 2024.

MAPPA DEL VIAGGIO

viaggio-in-turchia-mappa

 

Programma di viaggio a Istanbul e Cappadocia in breve

1° giorno, lunedì 30 settembre 2024: Bergamo > Istanbul
Ritrovo dei signori partecipanti all’aeroporto di Bergamo Orio al Serio. Disbrigo delle formalità d’imbarco e doganali e partenza con volo Pegasus PC1212 delle 11h40 per Istanbul. All’arrivo, previsto alle 15h20 dopo 2h40’ di volo, incontro con la guida e trasferimento in hotel. Cena e pernottamento in hotel.

2° giorno, martedì 1° ottobre 2024: Istanbul
Pensione completa.
Intera giornata dedicata alla visita di Istanbul, l’antica Bisanzio, con l’Ippodromo, gli obelischi, la Moschea del Sultano Ahmet, nota come la Moschea Blu, l’esterno della Chiesa di Santa Sofia e la Cisterna Basilica. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita al Gran Bazaar, alla Moschea di Rustam Pascià e al mercato delle spezie. Rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

3° giorno, mercoledì 2 ottobre 2024: Istanbul > Izmir
Pensione completa.
In mattinata completamento delle visite di Istanbul con il Palazzo di Topkapi, antica residenza dei sultani ottomani, includendo l’ingresso alla sezione Harem e la Chiesa di Santa Irene. A seguire, imbarco sul battello privato per una crociera sul Bosforo, per vivere la città da una diversa prospettiva. Pranzo in ristorante presso il Ponte di Galata. Partenza per Izmir (480 km, 6h), attraverso il Ponte Eurasia, celebre per il suo panorama, e il Ponte Osmangazi sul Mar di Marmara. Discesa in hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

4° giorno, giovedì 3 ottobre 2024: Izmir > Efeso > Pamukkale
Pensione completa.
Di buon mattino partenza per Efeso (80 km, 1h20’) e visita del Tempio di Adriano, la Biblioteca di Celsio e il Grande Tea-tro e dell’Ephesus Experience Museum. Pranzo in ristorante. Successiva partenza per Pamukkale (200 km, 2h50’) e visita delle sue cascate pietrificate e dell’antica città di Hierapolis. Discesa in hotel, sistemazione nelle camere riservate e ce-na. Possibilità di un bagno nella piscina termale dell’albergo.

5° giorno, venerdì 4 ottobre 2024: Pamukkale > Konya
Pensione completa.
Partenza per Konya (395 km, 5h10’), dove si visiteranno il mausoleo di Mevlana e il monastero dei Dervisci rotanti con la caratteristica cupola a maioliche azzurre. Discesa in hotel, sistemazione nelle camere riservate e cena.

6° giorno, sabato 5 ottobre 2024: Konya > Cappadocia
Pensione completa.
Partenza per la Cappadocia (240 km, 3h10’), con breve sosta lungo il percorso al caravanserraglio di Sultanhani. All’arrivo in Cappadocia visita di Saratli, una delle “città sotterranee”. Pranzo in ristorante e successiva visita della fortez-za di Uçhisar. Sosta a un laboratorio di lavorazione di pietre dure, oro e argento.
Successiva discesa in hotel, sistemazione nelle camere riservate e cena.
FACOLTATIVO (a pagamento): Possibilità di partecipare allo spettacolo dei dervisci danzanti.

7° giorno, domenica 6 ottobre 2024: Cappadocia
Pensione completa.
FACOLTATIVO (a pagamento): In mattinata possibilità di partecipare ad un giro in mongolfiera sulle valli della Cappa-docia (escursione soggetta a riconferma in base alle condizioni atmosferiche, costo da riconfermare in loco € 300 a per-sona).
Intera giornata dedicata alla visita di questa regione con la valle di Devrent, dove il tempo ha eroso la roccia formando picchi, coni e obelischi, il museo all’aperto di Göreme, la più spettacolare tra le valli della Cappadocia, disseminata di colonne rocciose che prendono il nome di “camini delle fate” e sosta a una cooperativa locale dedita alla lavorazione di tappeti. Pranzo in ristorante e proseguimento con la visita di altre valli adiacenti. Al termine rientro in hotel per la cena.
FACOLTATIVO (a pagamento): Dopo cena, possibilità di partecipare ad una serata folkloristica con danzatrice del ventre.

8° giorno, lunedì 7 ottobre 2024: Cappadocia > Ankara
Pensione completa.
FACOLTATIVO (a pagamento): Di primissimo mattino, possibilità di partecipare ad un’escursione di Jeep Safari per ammirare le valli, le formazioni rocciose e le colline della Cappadocia (escursione soggetta a riconferma in base alle condizioni atmosferiche).
Partenza per Ankara (300 km, 3h30’) passando per il lago salato. All’arrivo nella moderna capitale, visita panoramica della città. Pranzo in ristorante e successiva visita del Museo delle civiltà anatoliche. Sistemazione in hotel nelle camere riservate e cena.

9° giorno, martedì 8 ottobre 2024: Ankara > Istanbul > Bergamo
Prima colazione in hotel.
Trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo Pegasus PC2663 delle 8h45 diretto a Istanbul. Arrivo previsto alle 9h50 e coincidenza con volo PC 1213 delle 14h20 diretto a Bergamo. Arrivo previsto alle 16h10, dopo 2h50’ di volo.

TOUR GALLERY

viaggi-in-turchia-istanbul-moschea
viaggio-in-turchia-Efeso
viaggio-turchia-pamukkale
viaggio-turchia-istanbul
viaggio-in-turchia-cappadocia
viaggi-in-turchia-istanbul-moschea
viaggio-in-turchia-Efeso
viaggio-turchia-pamukkale
viaggio-turchia-istanbul
viaggio-in-turchia-cappadocia
facebook