SARDEGNA

FREE BEACH RESORT**** - COSTA REI (SU)

Viaggio in Sardegna a Costa Rei

Località turistica di Muravera, Costa Rei si trova sulla costa sud-orientale della Sardegna, nella regione conosciuta come Sarrabus. Oltre alla costa marittima, il territorio è arricchito dal parco dei Sette Fratelli: al suo interno nasce un’oasi naturalistica che ospita migliaia di esemplari di cervo sardo.

Spesso si crea confusione quando si parla di “La Costa Rei”, ma è importante chiarire che questo non è il nome della costa, bensì della località stessa! Costa Rei è una zona immersa nella natura, una destinazione turistica che si anima dalla primavera fino all’autunno.

Nel 2009, questa località è stata insignita del “Travel Blogger Award” dalla prestigiosa casa editrice di guide di viaggio Lonely Planet, che ha inserito Costa Rei tra le spiagge più belle al mondo.

 

Inizia insieme a noi il tuo viaggio in Sardegna a Costa Rei:
– Il Free Beach Resort
– Viaggio a Costa Rei: cosa vedere
– Cultura sarda

 

Il Free Beach Resort

Il resort in cui alloggerete si sviluppa direttamente sull’omonima spiaggia di sabbia fine, attrezzata con ombrelloni e lettini.
La formula All inclusive prevede pasti a buffet con bevande incluse, merenda pomeridiana per i bambini e cocktail serali.

Oltre a nuotare nel mare sardo, si possono fare due tuffi anche nella piscina dell’hotel. Se invece volete fare un po’ di movimento, l’hotel mette a disposizione una palestra, campi da tennis (di cui 2 polivalenti da calcetto) e campi da padel.

Durante il giorno vengono organizzati giochi ed eventi per grandi e piccoli. La sera, si potrà assistere a live music e show serali presso il teatro, prima di scatenarsi con la seconda serata a ritmo di musica.
Scopri tutti i servizi del resort 

 

Viaggio a Costa Rei: cosa vedere

La spiaggia di Santa Giusta, situata a Costa Rei, è caratterizzata da un elemento distintivo: uno scoglio di granito chiarissimo situato sul lato destro del litorale. Questo scoglio, di grandi dimensioni, è conosciuto come “Scoglio di Peppino”, in onore di un pescatore locale che lo frequentava assiduamente. La sua forma curiosa ricorda una tartaruga in immersione, e i bagnanti spesso vi salgono per ammirare il panorama e tuffarsi in acqua.

Oltre alla spiaggia di Costa Rei, la zona offre altre aree suggestive. Tra queste, Cala Pira è una piccola baia circondata da dune coperte di ginepri, con la sagoma imponente della torre aragonese che si staglia sullo sfondo del paesaggio.

Un’altra spiaggia da visitare è Cala Sinzias, racchiusa tra due piccoli promontori e protetta da una fitta pineta. Questa spiaggia si trova a poca distanza dal centro abitato di Costa Rei.

Costa Rei può anche diventare il punto di partenza ideale per esplorare altre città e paesi della Sardegna. Tra le possibili mete vi è Cagliari, la città principale e più popolosa dell’isola, e il villaggio di Barumini, famoso per i suoi nuraghi, riconosciuti come patrimonio dell’umanità dall’UNESCO.

 

Cultura sarda

La Sardegna non è solo una banale meta di turismo balneare, ma un luogo intriso di storia e cultura che riflette la complessità e la diversità del suo patrimonio.

La storia della Sardegna risale a migliaia di anni fa, come testimoniano i numerosi siti archeologici presenti sull’isola. Tra questi, le costruzioni megalitiche conosciute come nuraghi, i menhir e le domus de janas (case delle fate) rappresentano le vestigia delle antiche civiltà che hanno popolato queste terre.

La Sardegna è celebre anche per la sua vivace eredità di costumi e tradizioni che continuano a vivere nel presente. La musica tradizionale sarda, con i suoi strumenti unici come le launeddas, e i canti polifonici, risuona nelle piazze durante festival e celebrazioni. La danza tradizionale, con coreografie che risalgono a secoli fa, è un altro elemento importante del patrimonio immateriale dell’isola.

L’artigianato sardo è un aspetto fondamentale della cultura locale. Le intricate e colorate vesti tradizionali, la lavorazione della ceramica, del legno e del tessuto riflettono l’identità e la storia della Sardegna.
Un altro elemento fondamentale della cultura sarda è la lingua dalle origine antiche. Il sardo, con le sue diverse varianti, è tutt’ora parlato da una parte significativa della popolazione.

 

È il momento di iniziare il tuo viaggio: si parte a Settembre 2024.

 

Programma di viaggio in breve

1° giorno, sabato 21 settembre 2024: Verona > Cagliari > Free Beach Resort
Ritrovo all’aeroporto di Verona e partenza per Cagliari. Successivo trasferimento in bus per il Free Beach Resort.

Dal 2° giorno al 7° giorno, da domenica 22 settembre a venerdì 27 settembre 2024: Free Beach Resort
Giornate dedicate al relax e alle attività balneari con trattamento ALL INCLUSIVE.

8° giorno, sabato 28 settembre 2024: Free Beach Resort > Cagliari > Verona
Trasferimento all’aeroporto di Cagliari e partenza per Verona.

TOUR GALLERY

viaggio in sardegna a costa rei-scoglio
Viaggio in sardegna costa rei-camera
viaggio in sardegna rei-struttura
viaggio in sardegna costa rei-ristorante
viaggi in sardegna costa rei-piscina
viaggio in sardegna a costa rei-scoglio
Viaggio in sardegna costa rei-camera
viaggio in sardegna rei-struttura
viaggio in sardegna costa rei-ristorante
viaggi in sardegna costa rei-piscina
facebook