SPAGNA DEL NORD

QUI GIACE JACOBUS, FIGLIO DI ZEBEDEO E SALOMÈ

Scopri il nostro viaggio in Spagna del Nord, partenze da maggio a settembre con comode partenze dai maggiori aeroporti italiani.

Dopo l’ascesa di Gesù al cielo, San Giacomo il Maggiore, iniziò la sua opera di evangelizzazione spingendosi fino in Galizia, remota regione di cultura celtica all’estremo ovest della penisola iberica. Tornato in Palestina, Giacomo fu decapitato, e i suoi discepoli, guidati da un angelo, ne trasportarono il corpo nuovamente in Galizia. Della tomba dell’apostolo si persero tracce. Nel 813, un eremita guidato da luci simili a stelle scoprì una tomba d’epoca romana che conteneva tre corpi, uno dei quali con la testa mozzata e la scritta Qui giace Jacobus, figlio di Zebedeo e Salomé. Il Campus Stellæ diventa così fin dal Medioevo luogo di grande devozione. Il lungo percorso che i pellegrini intraprendono attraverso la Francia e la Spagna, per giungervi diventa noto come Cammino di Santiago.

 

Tappa immancabile di questo viaggio è San Sebastian. Denominata ufficialmente Donostia-San Sebastián, comprendendo sia il nome basco che quello spagnolo, sorge in una scenografica baia sul mar Cantabrico, alla foce del fiume Urumea, tra due colline. Il pittoresco lungomare di San Sebastián, con le spiagge di Ondarreta, Zurriola e La Concha, la rendono una popolare località turistica.

Fondata alla fine del XII secolo per atto del Re di Navarra Sancho il Saggio, la città passò subito sotto il controllo del Regno di Castiglia. Verso la fine del XV secolo v’istituì, al porto di Pasajes, la base navale per la flotta Cantabrica, trasformandola in un centro militare di notevole importanza fino al XIX secolo. Distrutta dai francesi nel 1813, dopo la ricostruzione, San Sebastián fu scelta come residenza estiva dalla regina Isabella II. Questo attirò anche i membri della corte e dell’aristocrazia, decretando lo sviluppo della città come meta turistica.

 

Quali documenti ti servono per un viaggio in Spagna del Nord?
I cittadini italiani possono viaggiare per turismo in Spagna.
Si richiede il Green Pass da ciclo vaccinale o da guarigione, OPPURE in mancanza di questi, risultato negativo di un tampone antigenico effettuato nelle 24 ore prima dell’imbarco.
Controlla il sito ufficiale di VIAGGIARE SICURI per gli ultimi aggiornamenti.

TOUR MAP

TOUR GALLERY

viaggio-spagna-burgos
viaggio-spagna-santiago
viaggio-spagna-san-sebastian
viaggio-spagna-madrid-palazzo
viaggio-spagna-bilbao
viaggio-spagna-burgos
viaggio-spagna-santiago
viaggio-spagna-san-sebastian
viaggio-spagna-madrid-palazzo
viaggio-spagna-bilbao
facebook